Subcategories

AUREA FLAMMA

Posted By: Barvaz
AUREA FLAMMA

AUREA FLAMMA by Stefano Tarlarini
Italian | 2009 | ISBN: n/a | 175 pages | PDF | 0.8 MB


ATTENZIONE!!! La storia contenuta in questo libro è tratta dall'antologia LUCE SPETTRALE, già pubblicata su questo sito. Si tratta di uno dei tre racconti lunghi che fanno parte dell'antologia, e che ho deciso di pubblicare a sé stanti per facilitare chi fosse stato interessato a LUCE SPETTRALE ma si fosse lasciato “spaventare” dal prezzo del libro. Preciso che il testo è del tutto inalterato, rispetto a quello contenuto in LUCE SPETTRALE, salvo le correzioni di qualche errore di battitura e una piccola integrazione fra le due parti che lo compongono. Di seguito, riporto un brano del libro, per chi non trovasse sufficiente l'anteprima. ============================================= Paolo lo prese. Era stranamente pesante, per un oggettino che sembrava in frassino. Era tiepido, al tatto, ed emanava un delicato profumo di legno vivo. Su un lato era intagliata una figura femminile, seduta con le gambe ripiegate e il viso di tre quarti. Ad un capo, un piccolo anello di bronzo oscillava in un intaglio ricavato nel legno. “Veramente… non mi pare il tipico souvenir di un borgo medievale…” azzardò Paolo, forse un po' deluso. “Lo so.” replicò il vecchio sommessamente. “Non è come una cartolina, o uno di quei soprammobili orrendi che vengono rifilati ai turisti… ma ha una storia strana alle spalle, come alcuni degli oggetti che tengo qui, con me.” Paolo gettò un'occhiata veloce al bancone. Per la prima volta, fece caso ai paesaggi riprodotti sulle cartoline: belli, molto selvaggi, ma sconosciuti. Era strano, non riusciva a riconoscere nessuno dei luoghi raffigurati nelle cartoline, che sembravano molto vecchie. “Apparteneva” proseguì il vecchio, sempre a bassa voce. “ad un giovane molto simile a lei: e lui mi disse, quando me lo diede, che questo amuleto era capace di aprire le porte della sua fantasia. Le porte” abbassò ancora la voce. “dei mondi al di là…” L'uomo sospirò, poi rise forte. “Lo tenga: uno studioso come lei lo troverà senz'altro interessante.” ============================================= Chi fosse interessato a ulteriori informazioni può, come sempre, contattarmi all'E-Mail: caiopetronio@yahoo.it.